Ingredienti:

1 chilo di farina 00

200 gr di vino bianco secco

100 gr di olio

1 cucchiaio di zucchero

2 uova

olio per friggere

miele e caramelline per guarnire

Dolce tipico pugliese che tutti gli anni per Natale ci prepara la Nonna Maria.

Su un piano disporre la farina a fontana. Inserire le uova, lo zucchero, l’olio, il vino bianco ed impastare. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere un pò di vino e lavorarlo fino ad ottenere un impasto sodo. Lasciarlo riposare per una decina di minuti e procedere a stendere la pasta sottile con il mattarello oppure con l’appostia macchinetta.

Ritagliare con la rondellina dentata delle strisce larghe circa 4 cm che vanno arrotolate su se stesse come un cerchio e ogni tanto unite tra di loro per evitare che si aprano. Friggere in olio caldo fino a doratura e farle scolare su carta assorbente.

Successivamente, scaldare del miele in una padella ampia ed immergere ad una ad una le cartellate. E’ preferibile compiere questa operazione per ogni singola cartellata, immergendola dalla parte dove ci sono i buchi per far si che vi resti del miele. Riporre su un piatto e guarnire con caramelline colorate. Volendo si può usare anche della frutta secca tritata grossolanamente o delle scaglie di cioccolato.

Buon appetito e buone feste!