Cerca

Un Pasticcio per Capriccio

Il cibo trova sempre coloro che amano cucinare! Ros e Debby

Categoria

Dolci che delizia!

Torta di mele e pere

Torta di mele e pere

Ingredienti

190 gr di farina

60 gr di zucchero di canna

1 mela

1 pera

2 cucchiai di marmellata

2 uova

50 gr di margarina

una manciata di noci

1/2 bustina di lievito

cannella

1/2 bicchiere di latte

Sbattete le uova con lo zucchero. Nel frattempo fate sciogliere la margarina e aggiungetela alle uova montate, insieme alla farina setacciata e al lievito. Aggiungete il latte e continuate e mescolare fino ad ottenere un impasto morbido. Nel caso non lo fosse, aggiungete ancora un pò di latte. Tagliata una mela (o anche due se preferite) a fettine sottili e mescolatela all’impasto. Aggiungete la cannella in base al vostro gusto,

Trasferite l’impasto in uno stampo. Io ne ho utilizzato uno da plum cake in silicone, ma va bene anche un qualsiasi altro stampo non troppo grande. Nel caso non fosse in silicone, foderatelo con carta forno o imburratelo per evitare che la torta si attacchi al fondo.

Spalmate sulla superficie la marmellata che preferite, (nel mio caso fichi) e ricoprite con fettine di pera e una manciata di noci.

In forno caldo a 180 gradi per circa 45 minuti. Verificate sempre la cottura in base al vostro forno.

Bon appetit!

Annunci

Le vostre proposte: Torta di compleanno di Letizia

Torta compleanno

Per festeggiare la 100 ricetta del nostro blog abbiamo scelto  la torta di compleanno della piccola Letizia.
E’ stata realizzata dalla sua super mamma Mary con un piccolo aiuto dal paparino Marco. Le decorazioni sono fatte con la pasta di zucchero.

Letizia Letizia e Sofia

Tanti auguri alla mia piccolina e tanti complimenti alla mamma!!!

Torta Natalizia!

torta natalizia

Ingredienti:

– 3 uova intere

– 150 gr di cioccolato extrafondente a scaglie

– 120 gr di zucchero di canna

– 80 gr olio di semi

– 150 gr di acqua

– 250 gr di farina

– 1 cucchiaio colmo di fecola

– essenza di vaniglia

– 1 bustina di lievito

– smarties

per la glassa al cioccolato

– 6 cucchiai colmi di cacao

– 6 cucchiai di zucchero

– 6 cucchiai di latte

– 50 gr di burro

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete l’olio e l’acqua. Unite un pò alla volta la farina, la fecola e il lievito e continuare a mescolare. Infine le scaglie di cioccolato e l’essenza di vaniglia.

Imburrate e infarinate una stampo da ciambella (o natalizio nel mio caso), e versate il composto. Infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, o comunque fino a quando non sarà cotto.

Non appena la torta sarà pronta preparate la glassa, mettendo in un pentolino il latte, il burro, lo zucchero e il cacao. Ponetelo sul fornello piccolo a fiamma dolcissima e fate sciogliere il tutto, girando continuamente, per circa 10 minuti, fino a quando non ci saranno più grumi ed il cucchiaio resterà velato. Fatela raffreddare un paio di minuti al massimo, e cominciate a stenderla sulla torta aiutandovi con una spatola per ricoprirla interamente. Io, prima di stendere la glassa, ho bucherellato la torta con uno stuzzicadenti.

Cospargete di smarties e lasciate rapprendere.

Buonissime Feste a tutti!

Dolce di amarene

100_3570

Girovagando su internet ho trovato questo dolce con le amarene, di origine rumena, che mi ha subito incuriosita ed ho deciso di provarlo, con qualche piccola variazione nelle dosi.

Ingredienti

– 3 uova

– 130 gr di zucchero

– 200 gr di farina

– 5 cucchiai di olio

– 1/2 bustina di lievito

– 400 gr amarene  snocciolate

– latte

Lavorare i tuorli con lo zucchero (tenendone da parte 3 cucchiai circa), fino ad ottenere un composto spumoso. Continuando ad amalgamare, aggiungere farina, lievito, olio e latte quanto basta fino ad ottenere un impasto denso. Versare in una teglia coperta da carta forno e infornare a forno preriscaldato 180 gradi. A metà cottura, dopo circa 20/25 minuti, ricoprire il dolce con le amarene e proseguire con la cottura (altri 20 minuti circa ma fate sempre la prova stuzzicadenti). Nel frattempo montare a neve fermissima gli albumi con i 3 cucchiai di zucchero e, quando il dolce sarà cotto, ricoprire le amarene con la meringa. Passare ancora qualche minuto in forno fino a quando non sarà dorata.

Da servire irrorando la fetta con il succo di amarene.

Bon appetit…

Le vostre proposte: Biscotti al burro divertenti di Samuel e mamma

Il piccolo chef Samuel vi presenta una ricetta semplicissima che tutti i bambini possono realizzare: biscotti al burro, nel cui impasto affondare le manine insieme a mamma o papà!

Ingredienti: 

1 uovo

200 gr di farina

100 gr di burro

100 gr di farina

una bustina di lievito vanigliato per dolci

decorazioni (praline)

Innanzitutto, Samuel consiglia di munirsi di grembiulino, così potrete pasticciare quanto volete. Lavate le manine, su le maniche e via! Impastate burro e zucchero finché il composto diventa spumoso (e magari affondateci un ditino per
assaggiare), aggiungete un uovo e la farina. Impastate e unite per ultimo il lievito vanigliato per dolci. Lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora, poi stendete la pasta e ritagliate con le formine… omini, stelline, alberelli, orsetti… questa parte è molto divertente!

Decorate i biscotti con le palline colorate di zucchero e chiedete a mamma o papà di metterli
in forno per dieci/quindici minuti a 180 gradi.

Semplici, veloci, colorati… e gustosi, ve lo assicuro!

La Ciambella Romagnola

La Ciambella Romagnola è il dolce tipico della Romagna che si distingue per non avere il buco ma una forma a filoncino, ed è solitamente decorata con la granella di zucchero. Questa è la ricetta che ho utilizzato:

Ingredienti (per 2 filoncini)

500 gr di farina 00

75 gr di burro

150 gr di zucchero

2 uova

vanilina

scorza di limone grattuggiata

1 bustina di lievito

latte

pinoli per decorare

Impastate la farina con il burro, le uova, lo zucchero e latte quanto basta  per ottenere un impasto consistente. Aggiungete lievito, vanilina e scorza di limone. Dividete l’impasto a metà, ricoprite la teglia con carta forno e formate due filoncini uguali. Spennellate la superficie con un pò di latte e zucchero (io ho usato zucchero di canna) e decorate con i pinoli.

Infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per 30 minuti circa, o comunque fino a quando non sarà dorata. Ottima per la colazione….

Bon Appetit!

Zuppa inglese…con avanzi di pandoro

Ingredienti:

1 litro di latte

200 gr di zucchero

100 gr di maizena

2 bustine di vanillina

4 uova

cacao amaro

pandoro (in alternativa si possono usare i savoiardi)

150 gr di cioccolato fondente

Alchermes

Versate in una casseruola capiente la maizena, lo zucchero e la vanillina. Versate a filo il latte e mischiate per bene gli ingredienti. Unite le uova una alla volta, sempre girando con una frusta per amalgamarle bene. A questo punto mettete la pentola sul fornello basso e girate con la frusta. Mi raccomando, è importante girare sempre nello stesso verso per evitare la formazione di grumi. Ci vorranno circa 15 minuti o poco più. Regolatevi sulla consistenza.

Quando sarà pronta, dividete in due ciotole il composto. In una mettetene meno della metà e aggiungete circa due cucchiai di cacao setacciato per ottenere la crema al cioccolato. Per la quantità del cacao regolatevi a seconda del colore e del sapore.

Fate raffreddare le creme e nel frattempo tagliate a pezzetti grossolani il cioccolato fondente e il pandoro a fettine sottili.

Foderate una ciotola capiente di circa 22 cm di diametro con le fettine di pandoro e bagnatele con un composto di alchermes e acqua fredda in parti uguali. Ricoprite con uno strato di crema gialla e versateci sopra una manciata di pezzi di cioccolato fondente. Fate un secondo strato con il pandoro e bagnatelo di nuovo con il composto di alchermes e acqua. Ricoprite con la crema al cioccolato e una manciata di pezzi di cioccolato fondente. Fate un terzo strato con il pandoro, bagnatelo con la crema gialla e finite con i pezzi di cioccolato.

Lasciate riposare un paio di ore in frigorifero e servite. Molto goduriosa!

Bon appetit!

Torta integrale di mele e noci

Ingredienti:

200 gr di farina integrale

50 gr di farina di riso (va bene anche la 00)

3 uova

120 gr di zucchero

100 gr di burro

1 bustina di lievito

1/2 bicchiere di latte

una manciata di noci

3 mele

Fate fondere il burro a fuoco lento. Nel frattempo montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Unite poco per volta le due farine miscelate con il lievito e continuate a girare. Aggiungete il burro fuso e il 1/2 bicchiere di latte.

Sbucciate due mele, tagliatele a tocchetti e unitele al composto insieme alle noci sbriciolate grossolanamente.  Versate in uno stampo di 22 cm di diametro e ricoprite con l’ultima mela sbucciata e tagliata a fettine sottili.

Prima di infornare, cospargete la superficie con un pò di zucchero di canna. Cottura in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti circa, ma  regolatevi sempre sulla base del vostro forno.

Bon appetit!

Dita di strega

Ingredienti:

280 gr di farina 00

100 gr di zucchero

1 uovo

100 gr di burro

1 cucchiaino di lievito

1 pizzico di sale

1 bustina di vanillina o aroma di vaniglia

mandorle pelate

 

Amalgamate la farina, il burro freddo a pezzetti, l’uovo, lo zucchero, la vanillina il sale e il lievito fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Dividete l’impasto in circa 30 palline delle stesse dimensioni e date ad ognuna la forma allungata, come se fosse un dito.

Praticate un paio di fossette e con la parte liscia di un coltello incidete la superficie come a formare delle piccole rughe. All’estremità di ogni “dito”  inserite una mandorla.

Cuocere in forno preriscaldato 180° per circa 15 minuti, o fino a quando non risulteranno dorati.

Per la presentazione, disponete le dita in un piatto e versate alla base un pò di marmellata rossa per dare l’effetto “sangue”.

Buon Halloween!

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑