Il nostro caro amico Mirko, da buon romagnolo, non poteva non deliziarci con una specialità tipica della sua zona: la Piada. Questa è la sua ricetta…il risultato è garantito!

Ingredienti:

500 gr farina 00

1 e 1/2 bicchiere di latte parzialmente scremato miscelato con acqua

1 pugno di sale grosso

3/4 cucchiai di olio di oliva (oppure 40 gr strutto)

1 cucchiaino di lievito istantaneo

Cominciare a lavorare la farina con il latte miscelato con l’acqua. Aggiungere il sale grosso, che avremo prima grossolanamente tritato, l’olio e il cucchiaino di lievito. L’impasto deve risultare sodo e facile da lavorare. Formare una palla e lasciarla riposare per una mezz’oretta.

Successivamente riprendere l’impasto e suddividerlo in tante palline, grosse circa come un pugno. Con il mattarello, stendere ogni pallina ad un spessore di 5/6 millimetri  e bucherellare la superficie con una forchetta da entrambe i lati. Cuocere la piada sul testo preriscaldato oppure in una padella antiaderente un paio di minuti per lato, o comuque fino a quando non sarà colorita.

Man mano che le piade sono cotte, tenerle al caldo in un canovaccio pulito.

Servire accompagnate da salumi e formaggi.

Buon Appetito!

Annunci